• youtube
  • flickr
  • facebook di Don Fabrizio
  • facebook Grest

Orari SS. Messe

prefestivo: ore 17.00 (loc. Peressine),
18.30 (S. Lucia)
festivo: ore 8.00 (S. Lucia),
9.30 (S. Simone), 10.30 (S. Lucia),
18.30 (S. Lucia)

Per conoscere l'orario settimanale completo delle celebrazioni leggi il Bollettino "Camminiamo insieme".

Newsletter

Sei qui: Liturgia > Ministri straordinari

Ministri straordinari

Anche nella nostra parrocchia da diversi anni c'e la presenza dei ministri straordinari della comunione. Il compito primario del ministro straordinario è di aiutare il parroco, in caso di necessità, a distribuire la comunione durante la S.,Messa e a portarla agli ammalati e agli  anziani impossibilitati a partecipare alle celebrazioni eucaristiche, in modo che anch'essi si sentano uniti alla comunità. Il ministro straordinario quindi, visitando gli infermi,si prende cura di loro,confortandoli nel Signore, aiutandoli a santificare con la preghiera la loro malattia affinché abbiano la forza d'animo  necessaria a sopportare le loro sofferenze e spesso la loro solitudine. A volte, se disponibile,  li aiuta anche nelle loro necessità quotidiane.
Portare la comunione ai fratelli, sopratutto ammalati o anziani, è un grande gesto di carità cristiana. L'esigenza dei ministri straordinari era avvertita dalla sensibilità di don Danilo fin dal 2003, ma questo progetto si e' concretizzato con l’arrivo di suor Maria Palamin, che si è assunta l’incarico di trovare e coordinare un piccolo gruppo di sette parrocchiani  disponibili e idonei a questo delicato compito. Dopo una serie di incontri di preparazione,essi sono stati nominati dal vescovo ministri straordinari della comunione. Negli ultimi mesi a causa del ritiro delle suore dalla nostra comunità,il parroco ha ritenuto opportuno nominare altri nuovi ministri straordinari, in quanto le necessità in parrocchia sono notevoli. Sono, infatti, un centinaio le persone che usufruiscono di questo sevizio: ammalati e anziani da visitare e a cui portare la S. Comunione almeno una volta al mese, di solito il primo venerdì . Alcuni desiderano il conforto della comunione ogni domenica, altri in occasione di feste  particolari. E' questo un servizio nascosto, ma prezioso, che permette a chi lo desidera di ricevere il dono più grande: GESU'.

P.S. Se ci sono famiglie con anziani o ammalati che desiderano ricevere la S.Comunione ,lo facciano sapere al parroco o a uno dei ministri straordinari, così, pure, se qualcuno vuole essere visitato a casa o in ospedale, faccia pervenire un foglietto col nome e magari l'indirizzo o il reparto dove è ricoverato. Capita spesso che nessuno sappia della malattia o si pensa che gli altri sappiano, ma non e sempre così. Aiutateci dunque a servirvi meglio.